Comunicato stampa, 19.06.12

La raccolta delle firme è partita!

 

Con la pubblicazione del testo dell’iniziativa invariato sul Foglio federale di oggi, 19 giugno 2012, il comitato d’iniziativa avvia subito la raccolta delle firme per l’iniziativa popolare federale «Protezione dalla sessualizzazione nella scuola dell’infanzia e nella scuola elementare».

Il comitato d’iniziativa è sostenuto da 25 personalità appartenenti ai partiti politici PPD, PLR, UDF, PEV, Lega dei Ticinesi, UDC nonché da genitori interessati provenienti da ogni parte della Svizzera. Il comitato è presieduto dal consigliere nazionale UDC dr. jur. Sebastian Frehner, dall’ex consigliere nazionale PPD Pius Segmüller e dalla signora Ulrike Walker, genitrice apartitica.

Il comitato d’iniziativa è fiero del fatto che, nonostante le difficoltà iniziali, tutti i suoi membri ad eccezione di uno siano rimasti uniti nel riproporre l’iniziativa popolare al Popolo e ai Cantoni. Grazie all’ampio sostegno espresso dalla popolazione, il comitato è fiducioso di poter raccogliere e presentare rapidamente le firme necessarie.

Scopo dell’iniziativa popolare è proteggere i bambini dalla sessualizzazione nella scuola dell’infanzia e nella scuola elementare, mediante le tre seguenti misure: in primo luogo, l’iniziativa popolare dichiara che l’educazione sessuale compete ai genitori; in secondo luogo, essa vieta l’insegnamento in materia di sessualità prima che i bambini abbiano compiuto i nove anni; quale terza misura, l’iniziativa popolare sostiene le lezioni preventive volte a proteggere i bambini dagli abusi, già a partire dalla scuola dell’infanzia. I bambini devono poter vivere la loro infanzia senza inquietudini! Questo è l’obiettivo dell’iniziativa.

 

Per ulteriori domande potete rivolgervi a:

  • CN dr. iur. Sebastian Frehner, tel. 079 620 71 04
  • ex CN Pius Segmüller, tel. 079 352 92 19
  • Signora Ulrike Walker, tel. 061 274 08 68
  • Ufficio dell’iniziativa: tel. 061 702 01 00, info@iniziativa-di-protezione.ch

 

Download